Domenica, 10 Novembre 2019 20:17

Pasta nera con sugo di seppie e calamari

Pasta nera con sugo di seppie e calamari Pasta nera con sugo di seppie e calamari
Num. persone:
4 persone
Cottura:
30 minuti
Preparazione:
10 minuti
Difficoltà:
Facile
Ingredienti:

320 g. pasta al nero di seppia

300 g. seppie

300 g. calamari

500 g. polpa pomodoro

1 mazzetto prezzemolo

30 g. olio extravergine di oliva

1/2 bicchiere vino bianco

1 spicchio aglio

sale/peperoncino q.b.

La pasta nera con sugo di seppie e calamari è un primo saporito e ideale se volete stupire i vostri ospiti con un piatto di effetto e semplice da preparare.  Il sugo di seppie e calamari si lega bene a quello della pasta arricchita con nero di seppia.

 Per questa ricetta abbiamo utilizzato il formato "Maccheroni al nero di seppia biologici", prodotta in Valtellina dal Pastificio artigianale Pasta Negri,  un formato di pasta arricchita con nero di seppia,  lavorata a mano,  trafilata al bronzo ed essiccata lentamente a bassa temperatura, ottenuta con grano duro coltivato in Italia e acqua delle sorgenti Duse e Moiane, situate tra i  1200 e i 1400 metri di altitudine: http://pastanegri.com

 PREPARAZIONE:

  1. Lavate le seppie e i calamari e tagliateli a pezzetti,  lavate, asciugate e tritate il prezzemolo.
  2. In una padella capiente (poi ci farete saltare la pasta) fate imbiondire lo spicchio di aglio in quattro cucchiai di olio,  aggiungete le seppie e i calamari e un pizzico di peperoncino e fate rosolare a fuoco vivace per un paio di minuti.  Sfumate con il vino bianco quindi  aggiungete la passata di pomodoro e il concentrato. Salate e fate  cuocere per 30 minuti. 

  3. Nel frattempo avrete messo sul fuoco una pentola con abbondante acqua. Quando l’acqua bolle salatela, aggiungete  la pasta e cuocetela per il tempo indicato sulla confezione, tenendola al dente.  Scolatela e versatela nella pentola con il condimento; fate  saltare per un paio di minuti a fuoco vivace.  

  4. Impiattate cospargendo di prezzemolo tritato.