Sabato, 04 Maggio 2019 20:45

Spaghetti al pesto di pomodorini secchi e noci con pane profumato

Spaghetti al pesto di pomodorini secchi e noci con pane profumato Spaghetti al pesto di pomodorini secchi e noci con pane profumato
Num. persone:
4 persone
Cottura:
10 minuti
Preparazione:
20 minuti
Difficoltà:
Facile
Ingredienti:

320 g. spaghetti

100 g. pomodorini secchi

40 g. gherigli di noci

50 g. parmigiano

80 g. olio extravergine di oliva

10 foglie basilico (+ foglie per impiattare)

1/2 bicchiere di aceto di vino bianco

sale fino q.b.

1 pizzico peperoncino

Gli spaghetti al pesto di pomodorini  secchi e noci con pane profumato sono un primo piatto dal gusto intenso e mediterraneo, ottima alternativa alla classica pasta al pesto di basilico. Il pane profumato aggiunge un tocco croccante e furbo in quanto, oltre che ad insaporire, serve per pulire il mixer e riciclare il pane raffermo. Abbiamo utilizzato dei pomodorini secchi acquistati al mercato (buoni ed economici) ma potete anche usare quelli che trovate già pronti sott'olio mettendoli direttamente nel mixer con gli altri ingredienti.

 PREPARAZIONE:

Preparate il pesto: lavate e asciugate il basilico. Sgusciate le noci, dovete ottenere 40 g. di gherigli. Sciacquate bene i pomodori secchi, sbollentateli in acqua e aceto per 3 minuti, scolateli e asciugateli con un canovaccio. Tritate finemente nel mixer i pomodorini sbollentati e asciugati, il parmigiano, il basilico, le noci, due spicchi di aglio  e un pizzico di peperoncino fino ad  ottenere una salsa omogenea. Aggiungete alla salsa l’olio e mescolate bene, non dovreste aver bisogno di salare, i pomodorini sono già abbastanza salati.

Preparate il pane profumato: tritate grossolanamente due fette di pane raffermo nel mixer sporco di pesto di pomodorini secchi, fatelo tostare tre minuti in una capiente padella antiaderente (poi ci farete saltare la pasta) senza alcun condimento e tenetelo da parte.

Preparate la pasta: fate bollire abbondante acqua, quando bolle salatela e versate gli spaghetti. Scolate la pasta molto al dente,  nella padella che avete utilizzato per tostare il pane diluite  quattro cucchiai di pesto di pomodorini secchi  in mezzo mestolo di acqua di cottura della pasta, aggiungete velocemente gli spaghetti e fateli  saltare a fiamma viva  portandoli  a fine cottura. Servite in tavola spolverizzando con il pane profumato e  foglioline di basilico.

NOTE: il pesto di pomodorini secchi avanzato potete conservarlo per qualche giorno in frigorifero in un vasetto, ben coperto con olio, oppure congelarlo.