Martedì, 11 Febbraio 2020 14:32

Barba di finocchio: buona e profumata, non chiamatela scarto

Barba di finocchio: buona e profumata, non chiamatela scarto Barba di finocchio: buona e profumata, non chiamatela scarto

 

 Pesto con la barba del finocchio

Frullare le barbe del finocchio con gherigli di noci, due spicchi di aglio, olio extravergine di oliva, un pizzico di sale grosso,  parmigiano e pecorino sardo. Da usare per condire qualsiasi formato di pasta o per deliziosi crostini di pane. https://www.tailleurincucina.it/index.php/ricette/condimenti-e-salse/item/481-pesto-di-barbe-di-finocchi

pesto barbe finocchio 

 

Risotto alla barba di finocchio

Fare un soffritto con aglio e salvia, cuocere il risotto con del brodo vegetale, a fine cottura mantecare con burro, parmigiano e barbe di finocchio tritate finemente.

 

Tisana con barba di finocchio

La tisana di finocchio ha effetti disintossicanti, drenanti, antigonfiore e molto altro. Si prepara facendo bollire una manciata di barbe di finocchio per 15 minuti, si lascia intiepidire, si filtra e si beve dolcificando con un po' di miele.

 

Pasta con acciughe, pinoli e finocchio

Fare sciogliere i filetti di acciuga  tagliati a pezzi rosolandoli con un filo di olio extravergine di oliva, aggiungere una manciata di pinoli e unire le barbe di un finocchio appena terminata la cottura.

Fate saltare la pasta scolata al dente in questo condimento e aggiungete una manciata di grana grattugiato.